DeathNewsProg

AMORPHIS: parlano delle registrazioni delle tastiere

“Halo”, l’attesissimo nuovo lavoro dei malinconici progressive metaller AMORPHIS, uscirà l’11 febbraio 2022 su Atomic Fire. Per ingannare l’attesa il gruppo svela la seconda parte del documentario dedicato alle lavorazioni in studio del disco. Nel video vediamo addirittura Santeri Kallio far tappa alla chiesa di Paavali per registrare le parti d’organo:

Il musicista dichiara: “Secondo Jens [Bogren; produttore] è più melodico, ma per me è anche molto più pesante dei precedenti album degli AMORPHIS, almeno alcuni. È sicuramente più incentrato sulla chitarra; le chitarre hanno un ruolo principale in questo album. Ci sono alcune canzoni dove le tastiere sono più presenti, come ‘The Moon’ e ‘Halo’, ma per lo più è super massiccio!”.

Accompagnato ancora una volta dall’artwork di Valnoir (ALCEST, PARADISE LOST ecc.), “Halo” è stato registrato, prodotto e mixato da Jens Bogren (Fascination Street Studios), mentre della masterizzazione si è occupato Tony Lindgren.

Articoli correlati
FilmHeavyNewsVideo

AT THE MOVIES: presentano il video di "Heaven Is A Place on Earth"

Un altro anno e il mondo è ancora dominato dalle restrizioni per la pandemia… Ma c’è una speranza per la musica alla…
MetalstepNewsVideo

SOUND INFECTION: nuovo singolo e video "In Vitro"

Nelle precedenti uscite “Metal Sharks” e “Isolate the Infection”, il gruppo metalstep Sound Infection aveva alluso ad una concept saga fantascientifica narrata…
HeavyNewsVideo

GUNJACK, il video del nuovo singolo

Di recente gli heavy metallers vecchia scuola italiani GUNJACK hanno annunciato la pubblicazione del terzo album in studio “The Third Impact”, previsto…

Lascia un commento