Alternative MetalNewsVideo

VOLBEAT svelano la canzone “DON’T TREAD ON ME” tratta da THE METALLICA BLACKLIST

Oggi la band danese multiplatino VOLBEAT rivela la sua versione di “Don’t Tread On Me”, tratta dall’album di prossima uscita The Metallica BlacklistIl disco racchiude oltre cinquanta artisti che contribuiscono con un’interpretazione unica del proprio brano preferito tratto dal quinto album omonimo dei Metallica, per festeggiare il trentesimo anniversario di Metallica (conosciuto anche come “The Black Album”). Tutti i proventi di The Metallica Blacklist saranno devoluti in beneficienza alla Fondazione dei Metallica All Within My Hands e a un ente scelto dagli artisti stessi. Per “Don’t Tread On Me” i Volbeat hanno scelto Børne Cancer Fonden in Denmark.


Di recente i Volbeat hanno annunciato i loro primi concerti da headliner in quasi due anni. Oltre alle apparizioni ai festival Rebel Rock (Orlando, FL: 23 settembre 2021) e Aftershock Festival (Sacramento, CA: 8 ottobre 2021), le otto date da headliner vedranno la band esibirsi in città come Atlanta, San Diego, e Los Angeles. Ospiti speciali in date selezionate saranno The Hu, Twin Temple e Municipal Waste. I biglietti sono già in vendita qui.
 
La band ha inoltre pubblicato il video di “Wait A Minute My Girl”, diretto da Sean Donnelly, fondatore di AWESOME+modest, con collage realizzati da Mengqing Yuan, mentre l’animazione è a cura di Steve Yeung.
A proposito del video la band ha dichiarato: “Dopo avere visto il lavoro realizzato per The Lady and the Dale sapevamo che Sean e la sua squadra di Awesome+modest avrebbero potuto fare qualcosa di allucinato e creativo per ‘Wait A Minute My Girl’. Questo video è andato ben oltre le nostre aspettative. È strano, divertente e folle. Ci piace tantissimo”. Guarda il video di “Wait A Minute My Girl” qui.
 
Oltre a “Wait A Minute My Girl” i Volbeat di recente hanno anche pubblicato la canzone “Dagen Før”. I due brani, la prima nuova musica composta dal gruppo dopo l’album “Rewind, Replay, Rebound” del 2019, sono stati scritti e registrati mentre il mondo era in lockdown durante la pandemia. MichaelKaspar e Jon hanno registrato le loro parti con il produttore di lunga data Jacob Hansen in Danimarca, mentre Rob ha lavorato in remoto da New York. Guarda i lyric video di ciascuna canzone qui.

VOLBEAT WAIT A MINUTE… LET’S TOUR US
Fri 9/24 – Atlanta, GA at Tabernacle*
Sun, 9/26 – Oklahoma City, OK at The Criterion*
Tue, 9/28 – San Antonio, TX at Sunken Garden Amphitheater^
Wed, 9/29 – Lubbock, TX at Lonestar Amphitheater^
Sat, 10/2 – San Diego, CA at The Observatory North Park #
Wed, 10/6 – Los Angeles, CA at Hollywood Palladium %
Sat, 10/9 – Paso Robles, CA at Vina Robles Amphitheatre*
Sun, 10/10 – Oakland, CA at The Fox Theater*
 
* Twin Temple
^ The Hu & Twin Temple
# Municipal Waste & Twin Temple
% Municipal Waste

“Wait A Minute My Girl” vede la partecipazione del sassofonista Doug Corcoran e del pianista Raynier Jacob Jacildo, che suonano entrambi con la band di JD McPherson e sono precedentemente apparsi con i VOLBEAT in “Die To Live (feat. Neil Fallon)” del 2019. La cantante Mia Maja, che ha lavorato con la band dai tempi di “Seal The Deal & Let’s Boogie”, appare anche nei cori. “Dagen Før” ospita l’artista danese Stine Bramsen, conosciuta per il suo lavoro da solista e come membro della band Alphabeat. La canzone, seguendo la tradizione di “The Garden’s Tale”, “Maybele I Hofteholder” e “For Evigt”, ha il testo sia in inglese che in danese, ed è la prima canzone in cui Stine canta in danese.

Da quando si sono formati nel 2001, i VOLBEAT sono passati dai club di Copenaghen ai palchi di tutto il mondo, compreso il famoso stadio Telia Parken in Danimarca dove hanno registrato il tutto esaurito, come primo artista nazionale. Nel corso di otto album da record, la band ha collezionato canzoni da numero uno (tra cui otto #1 nella classifica US Mainstream Rock), certificazioni multi-platino, premi e riconoscimenti (tra cui una nomination ai Grammy) in tutto il pianeta. Il loro ultimo album, “Rewind, Replay, Rebound”, è uscito il 2 agosto 2019 e da esso sono stati estratti i singoli di successo “Last Day Under The Sun”, “Die To Live (feat. Neil Fallon)” e “Leviathan”. Un album dal vivo con canzoni registrate durante il successivo tour mondiale, “Rewind, Replay, Rebound: Live in Deutschland”, è uscito in digitale il 27 novembre 2020. Una compilation di sole tracce bonus in vinile, “Hokus Bonus”, è stata originariamente resa disponibile su vinile in edizione limitata per il RSD Black Friday 2020 e sarà disponibile in una nuova versione europea limitata e una versione standard nordamericana in estate, preordinabile su volbeat.dk.

Pro

  • +

Contro

  • -
Articoli correlati
News

“Ostara” campagna di crowdfunding per i 25 anni dei ROSSOMETILE

I Rossometile annunciano una campagna di crowdfunding per “OSTARA”, album celebrativo dei 25 anni della band.“Ostara” ripercorre la carriera del gruppo con…
Hard RockNewsVideo

THE GREAT DIVIDE: il video di "Stay"

Dopo il successo del primo singolo “Speed”, la band hard rock romana dei The Great Divide torna con un nuovo video e…
Alternative RockNews

“Eclissi”, il nuovo singolo della band romana IL PRETESTO

Disponibile dal 3 dicembre 2021 il terzo singolo “Eclissi”, estratto da “Distratta-Mente”, il primo album della band romana Il Pretesto, distribuito da…

Lascia un commento