RecensioniThrash

SHOCK TROOPERS – Promo 2006 (Autoprodotto – 2006)

Affini ad un thrash vicino agli americani Slayer, partono con un “A Reason for Your War” simile alla monolitica devastazione di Years of Decay degli Overkill.

Per chi non ha ancora capito la parte più core del thrash viaggia in questo disco con taglienti riff e rapide e martellanti soluzioni alla batteria.
Perchè cercare di emulare l’overture dei Dream Theater al secondo minuto della titletrack è ancora un mistero visto che la band gode di un buon tiro sia musicale che compositivo. Il disco è ben suonato con improvvisazioni spiazzanti (si veda l’intro di Homer Simpson nella terza “Goodbye Live”), la potenza è giusta e le sfuriate sono ottime.

La produzione è adeguata al lavoro, e costringe l’ascoltatore a fare headbanging in brani come “Slave of State”.
Buon disco.

Stefano De Vito

Contact
www.shocktroopers.it

Valutazione

6.5

Voto

Pros

  • +

Cons

  • -
Related posts
NewsThrashVideo

TANKARD: pubblicano il video del secondo singolo "Ex-Fluencer"

Anche dopo quarant’anni vissuti al massimo in nome dell’heavy metal, non c’è modo di fermare il treno a tutta birra dei TANKARD….
NewsThrashVideo

MEGADETH, ecco "Night Stalkers"

I MEGADETH hanno appena presentato “Night Stalkers: Chapter II”, il nuovo capitolo di un cortometraggio che accompagna il nuovo singolo dei MEGADETH…
8.0
Psychedelic RockRecensioni

23 AND BEYOND THE INFINITE - Lumen del Mundo (Dirty Beach Records / Aumega Project - 2022)

“Lo shoegaze è un sottogenere musicale dell’alternative rock, sviluppatosi nel Regno Unito alla fine degli anni ottanta. Tra gli elementi identificativi, oltre a un significativo utilizzo di effetti (per…

Lascia un commento