NewsTour

Metal Valley 2022: il bill completo del festival

Dopo l’annuncio del grande ritorno del Metal Valley Open Air, l’evento metal estivo di Nadir Music e Black Widow e il nome dell’headliner dell’edizione 2022 (i canadesi Voivod, freschi dell’uscita del nuovo e super acclamato “Synchro Anarchy”) vengono ora svelati gli altri nomi delle band che andranno a completare la line-up del festival:

arrivano dalla Pianura e picchiano davvero duro grazie ad un sound granitico e oscuro, sono amati sia in terra nazionale che straniera, ecco i Forgotten Tomb.

Una band elegante, con una storia ormai trentennale alle spalle e una discografia davvero ricca e variegata in grado di soddisfare anche i palati più fini con le sue influenze prog, thrash tecnico e speed metal, benvenuti a bordo Eldritch!

Tra le tante giovani e interessanti realtà italiane sicuramente figura il nome di una formazione dedita ad un thrash metal genuino e di forte impatto, è davvero difficile non essere trascinati nel pogo sotto gli attacchi feroci dei Game Over.

Infine, due band storiche e riconosciute nel panorama underground: i Blue Dawn, con il loro hard rock/dark metal con influenze seventies e gli Expiatoria, con il loro tenebroso doom metal.

Questa la line-up dell’edizione 2022 del Metal Valley Open Air:

Voivod

Forgotten Tomb

Eldritch

Game Over

Blue Dawn

Expiatoria

A breve tutti i dettagli su orari e prevendite. Stay Tuned!

Articoli correlati
NewsProg

EVERGREY - pubblicato il nuovo singolo “Call Out The Dark”

Celebrando oltre 25 anni di maestria nella scena metal, le icone delle classifiche EVERGREY hanno presentato venerdì scorso il loro attesissimo tredicesimo full-length, “A Heartless…
NewsThrash

TANKARD - pubblicano "Pavlov's Dawgs" il 30 settembre

Settimane turbolente per le leggende del thrash metal tedesco TANKARD. Dopo essersi esibiti al fan festival ufficiale di Siviglia durante la finale di…
NewsPower

HELLOWEEN - Il nuovo singolo in vinile

Il nuovo singolo in vinile “Best Time” è uscito. Il video includerà un cameo di Alissa White-Gluz (ARCH ENEMY) “[Ci] sentiamo meglio…

Lascia un commento