IntervisteThrash

Intervista ai DESTRUCTION

Prima di tutto, Schmier, siete redudi dal Wacken Open Air Festival di qualche giorno fa. Com’è stata questa esperienza per te e la tua band?

Oh, è stata davvero eccitante, come sai, è il più grande festival esistente al mondo, i fans sono internazionali ci siamo divertiti un sacco ed abbiamo fatto una grande festa! Però ci sono stati un po’ di problemi tra quelli dell’organizzazione e alcune bands quest’anno ma l’atmosfera era fantastica!

Ci sono sostanziali differenze tra le tourne europee e quelle organizzate in America, dove vi recherete tra un po’?

Penso che ogni tipo di show sia diverso dagli altri.
In Sud America gli spettacoli sono più selvaggi che negli Stati Uniti, sono più grandi e vi accorre sempre tanta gente, il Sud America è come l’Italia o la Grecia, i fans sono selvaggi!

Ma tu cosa preferisci, il pubblico americano o quello europeo?

Oh, è lo stesso, il pubblico sud americano e quello europeo sono i migliori!

Quando uscirà il vostro nuovo album?

A Settembre del prossimo anno, anche perchè ora siamo in tourne, quando finiremo registreremo in studio il nuovo album. Ora stiamo preparando un DVD live.

Oh, bene, parlami di questo DVD. Avrà qualche particolarità?

Penso che includerà di certo il Wacken Open Air e tutti gli altri festival e shows che stimo facendo in giro per il mondo, inoltre conterrà backstage, registrazioni in studio, interviste alla band e ai fans, tutto questo genere di cose.

Registrerete ancora una volta agli Abyss Studios di Peter?

No, non più agli Abyss, vorremmo produrlo in altri studi. Stimo cercando, ancora non lo sappiamo di preciso, vogliamo solo provare qualcosa di diverso, vedrete. Due volte agli Abyss va bene, ma ora vorremmo produrlo noi stessi.

Cambieresti qualcosa di un album come “Release From Agony”, anche a livello di sound?

Oh si, cambierei il sound di sicuro. Sai, quell’album non è uno dei miei preferiti tra tutte le releases dei Destruction, è prodotto in maniera “strana” ma in America è comunque un album molto popolare. Magari cercherei di far “tirare dritto” ancora di più i pezzi.

E’ un buon album ma anche un po’ troppo “soft”!

Si, questo è vero.

Come sarà il nuovo album? Classico stile Destruction o ci saranno delle novità?

Beh, stavolta vorremmo provare di fare qualcosa di nuovo ma davi comunque conservare uno stile tuo personale! Abbiamo già tre nuovi pezzi e vedrete come andrà a finire.

www.destruction.de

Roberto Pasqua & Maddy Pink

Related posts
DeathNewsThrashVideo

BETRAYED: guarda il video di "Time Is The Best Murderer"

Come annunciato nelle scorse settimane la thrash/death metal band Betrayed ha pubblicato un nuovo video per “Time Is The Best Murderer”, brano…
NewsThrash

CRIMINAL MADHOUSE CONSPIRACY: deal con la Time To Kill Records

I thrashers italiani Criminal Madhouse Conspiracy hanno siglato un accordo discografico con la Time To Kill Records. A breve usciranno nuovi dettagli…
BluesIntervisteRock

Intervista ai THE DOLLY'S LEGEND

È un vero piacere avere nuovamente qui con noi su Raw & Wild Frank, frontman dei The Dolly’s Legend. L’occasione è data…

Lascia un commento