IntervisteThrash

INTERVISTA AI TANKARD

Tra pance gonfie e buon thrash, il frontman Gerre ci dice la sua in un intervista a tutta… “BIRRA”!!! Malgrado siano passati più di quindici anni dal debutto, vi divertite ancora come dei ragazzini, non è vero?

Naturalmente, noi siamo ancora dei ragazzini, anche se i capelli sono un po più grigi e le pance sono un po più grosse!!! Lo capiamo che quando siamo sul palco e suoniamo dal vivo che non siamo più giovanissimi, ma di certo lo spirito è ancora quello di una volta! Se i metal fans sono ancora come noi, faremo thrash fino all’ultima goccia, ve lo promettiamo!

Quanto è importante per voi mantenere questa coerenza (sotto tutti gli aspetti…), per così tanti anni?

E’ molto importante conservare la “fede”, noi siamo tutti dei MetalHeads e non riesco ad immaginare il giorno che smetteremo di essere ciò che siamo.

Le vostre liriche sono sempre state incentrate sull’ironia. Non avete mai pensato di fare un “album serio”?

Penso che i Tankard siano prima di tutto una vera band divertente, ma abbiamo anche scritto testi sui problemi sociali, guerre nucleari e tutto quella roba, ma nessuno è realmente interessato ad esse, siamo sempre dei “Beerdrinking maniacs”, possiamo solo vivere con quell’attitudine… niente problemi, solo divertimento!

Mentre voi vi divertite, suonando il vostro genere al meglio, ci sono alcune bands che modificano il loro sound e attitudine per i fottuti soldi. Cosa pensi di loro a riguardo?

Non parliamo di altre bands, ognuno fa ciò che gli piace fare… io posso solo parlare su di noi: i Tankard conservano lo spirito thrash metal da quasi venti anni, siamo sempre stati qui e sempre vogliamo esserci, nessuna fottuta reunion è necessaria… BEVI CON CLASSE!!

Hai mai ascoltato gli albums di Tom Angelripper? Ti piacciono?

Si naturalmente, è un “simpaticone”. Abbiamo girato insieme ai Sodom alla fine del 1999, ci siamo divertiti un sacco ed è anche un gran bevitore di birra… SALUTE!

Quali sono i vostri piani per il futuro?

Abbiamo appena firmato un nuovo contratto con l’AFM rec. (Edguy, Squaler, Paradox, etc…) e faremo uscire l’album per il nostro ventesimo anniversario nel Giugno 2002. Penso che sarà un album di vero thrash metal vecchia scuola… ovviamente con liriche “serie”!
La copertina sarà disegnata ancora da Sebastian Kruegen (Chemical Invasion, Hair of the Dog, The Meaning of Life, etc…), così l’alieno rinascerà ancora una volta.

Per finire: quale sarebbe la tua alternativa alla birra?

E’ una bevanda della nostra città, si chiama “Appelwoi”, è un vino alla mela ed è più pesante di una fottuta birra!!!

Un messaggio?

Suoneremo il 4 Novembre all’Indian’s saloon di Bresso (MI), la prima esibizione italiana nella storia dei Tankard.

R

Articoli correlati
NewsThrash

XENOS: coverizzano "King of the Kill" degli Annihilator

Il 9 dicembre i thrashers nostrani XENOS pubblicheranno la cover di “King of the Kill”, classico brano degli Annihilator e title track…
NewsThrash

SUN OF THE EDLESS NIGHT: primi dettagli del nuovo album

La thrashcore band britannica Sun of the Endless Night ha reso noti i nomi dei musicisti che hanno partecipato in veste di…
DeathInterviste

Intervista ai CRAWLING CHAOS

Un inizio promettente con “Goatsuckers” e “Repellent Gastronomy”, una conferma definitiva con “XLIX”: questi sono i Crawling Chaos. Naturale che il nostro…

Lascia un commento