GothicRecensioni

GODYVA – In Good And Evil (Sorcery Studios – 2006)

Sulle scie di Lacuna Coil e The Gathering, questi Godyva si accingono a suonare lo stesso genere, con piccoli accorgimenti che rendono alcuni brani personali.

Le trame si intrecciano di atmosfere gotiche, si veda la prima “Dreams of a Child”, mentre nella seconda “Lovable Sin” le oscure melodie introducono con riff potenti l’evocativa “In Good And Evil”. La cantante Lady Godyva ha una voce ammaliante che riscalda gli ambienti; un esempio sono “Soul Desert” e “Cold”.

Certamente chi vuole trovare originalità in tutti gli spazi di questo disco, non riuscirà a soddisfare la sua fame personale ma, alcune partiture d’impatto non possono essere trattate nel calderone del già sentito: “Aisthesis” difende questa tesi con trasportanti note di chitarra mentre “Light at Last!” padroneggia con riff duri e incisivi.

Per concludere, il disco è prodotto bene con un buon artwork e si ritaglia uno spazio nei lavori da premiare, per alcune parti interessanti succitate, gradevoli all’ascolto.

Stefano De Vito

Contatti:
www.godyva.it

Valutazione

7.0

Voto

Pros

  • +

Cons

  • -
Related posts
8.0
RecensioniRock

THE DOLLY'S LEGEND - The scar needs time (Autoprodotto - 2022)

A distanza di circa tre anni dall’ultima volta, i The Dolly’s Legend tornano sul mercato discografico con un nuovo album dal titolo…
6.5
Hard RockRecensioni

AGAPE - Mind Pollution (Red Cat Records – 2022)

Nati nel 2017 tra i banchi di scuola di un liceo fiorentino, gli Agape sono Alice, Elia, Gabriele, Alessia e Filippo. In…
7.5
DarkwaveElectro AmbientRecensioni

ESTETICA NOIR - This Dream in Monochrome (Red Cat Records – 2022)

Ritorna la band new wave torinese Estetica Noir, con la sempre attenta e attiva Red Cat Records. Estetica Noir è un’esigenza interiore,…

Lascia un commento