News

CORELEONI alla Atomic Fire Records. A breve il nuovo album!

Sono uno dei più appassionati omaggi all’hard rock classico che si è distinto negli ultimi anni: i CORELEONI, fondati nel 2018. Al centro della formazione batte letteralmente il cuore (di leone) musicale dell’icona della chitarra e membro fondatore dei GOTTHARD, Leo Leoni.

“Sono felice e onorato di far parte di questo nuovo ed eccitante capitolo! Grazie, Atomic Fire Records, per mantenere la comunità metal viva e sana, lunga vita al rock’n’roll”, commenta Leo Leoni, chitarrista e cuore della band. “Ho seguito i GOTTHARD dal primo giorno”, dice il CEO e fondatore della Atomic Fire Records, Markus Wosgien, e aggiunge: “Erano la band hard rock più calda degli anni ’90 e sono sempre stato entusiasta dei loro riff incredibili. Leo Leoni è un prodigio, vive, respira e suona il rock’n’roll come nessun altro. Fortunatamente, ho potuto lavorare con i GOTTHARD per i loro dischi “Lipservice”, “Need To Believe” e “Firebirth”, ho sviluppato un’amicizia con i membri del gruppo e sono stato anche felice di vedere Leo tornare alle sue radici più pesanti con i CORELEONI. Ora siamo orgogliosi di dare il benvenuto alla band nella famiglia Atomic Fire Records!”

Nel 2018, i CORELEONI hanno sorpreso la comunità del rock con “The Greatest Hits – Part 1”, che è stato pubblicato apparentemente durante la notte. L’album, che rivisitava i classici dei GOTTHARD – e con loro lo spirito del tempo – ha causato un certo scalpore. Il terzo lavoro dei CORELEONI uscirà a maggio 2022.

Nuovo a bordo dei CORELEONI è il cantante Eugent Bushpepa. Con la sua voce potente, aggiunge un nuovo livello di autenticità e vecchio spirito alle canzoni. “Credo che nessuno abbia pubblicato un album come questo da molto tempo”, afferma Leo Leoni. “Quasi nessuno pensa e scrive più in questo modo o usa ancora le chitarre Les Pauls e gli amplificatori Marshall come facciamo noi. Personalmente, come fan del rock, mi è mancato molto negli ultimi anni. Ed Eugent Bushpepa si è rivelato un assoluto colpo di fortuna per questo. Sottolinea con la sua voce esattamente quello che mi sento di fare e quello che voglio sentire in un nuovo album rock”.

Nato a Tirana/Albania, il musicista e cantautore Eugent Bushpepa ha iniziato presto la sua carriera: già all’età di sei anni, ha vinto un concorso nazionale di canto. Dopo la scuola, si è trasferito a Bologna per studiare odontoiatria fino a quando ha iniziato la sua carriera professionale con la band SUNRISE nel 1998. Con loro, ha aperto per i DEEP PURPLE e Duff McKagan (ex-GUNS N’ ROSES) tra gli altri. Dal 2011 lavora come vocal coach per il format televisivo “The Voice Of Albania”. Nel 2018, ha rappresentato il suo paese natale all'”Eurovision Song Contest” a Lisbona (con la canzone: ‘Mall’) e ha raggiunto la settima posizione.

“La prima volta che ho notato Eugent è stato all’ESC”, dice Leo Leoni di lui. “Mi è piaciuta subito la sua voce e mi è piaciuta anche la sua canzone all’ESC. Poi quando ci siamo trovati nella situazione di dover cercare un nuovo cantante, mi è subito tornato in mente e l’ho contattato. Era stupito all’inizio e contento allo stesso modo. È un grande cantante e una persona incredibile. Ha una grande anima ed emozione nella sua voce e nel suo modo di fare musica. Questo mi affascina molto e spero che anche voi là fuori lo facciate”.

Attenti al primo nuovo singolo che sarà svelato a gennaio 2022!

Articoli correlati
NewsProg

EVERGREY - pubblicato il nuovo singolo “Call Out The Dark”

Celebrando oltre 25 anni di maestria nella scena metal, le icone delle classifiche EVERGREY hanno presentato venerdì scorso il loro attesissimo tredicesimo full-length, “A Heartless…
NewsThrash

TANKARD - pubblicano "Pavlov's Dawgs" il 30 settembre

Settimane turbolente per le leggende del thrash metal tedesco TANKARD. Dopo essersi esibiti al fan festival ufficiale di Siviglia durante la finale di…
NewsPower

HELLOWEEN - Il nuovo singolo in vinile

Il nuovo singolo in vinile “Best Time” è uscito. Il video includerà un cameo di Alissa White-Gluz (ARCH ENEMY) “[Ci] sentiamo meglio…

Lascia un commento