Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - The Julius Peppermint Band
:: The Julius Peppermint Band - Tides - (Autoprodotto - 2018)
Una tracklist di 5 tracce di rock e psichedelia. Un salto nel passato, ma nel senso positivo del termine, per i The Julius Peppermint Band, quattro ragazzi che sembrano già dei veterani alle prese con il loro EP d’esordio dal titolo Tides. Anticipato da due singoli, l’omonimo Tides e White Cadillac, entrambi colonne portanti di questo lavoro, il lavoro del giovane gruppo lombardo affronta e si confronta con un genere classico senza timori reverenziali e con la sfrontatezza del punk che ne caratterizza il suono. Testi in linea col genere, profondi quanto basta ma nel contempo spavaldi e scanzonati. Si dice che la formazione sia già all’opera su un nuovo extended play, quindi si dovrà pazientare per scoprire se si confermeranno e porteranno il loro sound ad un livello successivo.
Voto: 7/10
Francesco Rinaldi

Contact
www.facebook.com/juliuspeppermint
<<< indietro


   
Entering Polaris
"Godseed"
Pizdamati
"La Mia Vita"
Hyrgal
"Serpentine"
Fakir Thongs
"Lupex"
Gualty
"Transistor"
Necrodeath
"The Age Of Dead Christ"
Paradise Lost
"Believe In Nothing (remixed-remastered)"
Virtual Time
"From The Roots To A Folded Sky"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild