Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Semiramis
:: Semiramis - Frazz Live - (Black Widow Records - 2018)
Da dedicato a Frazz a dedicato a Maurizio Zarrillo il passo è breve. Anzi, brevissimo. Il DVD/CD che avrebbe dovuto rappresentare il bentornato a uno dei gruppi che ha contribuito alla creazione del mito del prog italiano, si è trasformato in un mesto addio. Frazz Live ha così acquistato una doppia valenza storica, perché ha immortalato, nelle immagini del DVD e nell’audio del CD, quello che è stato il concerto del ritorno dei Semiramis e l’ultima apparizione di Maurizio, il quale è morto dopo un paio di mesi dall’esibizione genovese al teatro La Claque del 22 aprile 2017. Per chi, come me, non ci è potuto andare, questo documento ha dato tutta una serie di risposte a quelle domande – che, immagino, fossero le stesse che si poneva il pubblico presente – che sono sorte quando ha inziato a circolare la notizia che i Semiramis sarebbero tornati. C’era curiosità su come avrebbero suonato quei pezzi, soprattutto in virtù del fatto che nei quarant’anni che separano la pubblicazione del disco dal live alcuni membri della band sono andati via. Da quello che ho visto e sentito devo dire che la nuova dimensione della band ha retto al confronto col mito. Non era facile. Soprattutto in un mondo snob come quello del prog, reggere il confronto con quello che è stato è sempre complicato. La band, ai cui membri originali – Paolo Faenza (batteria), Maurizio Zarrillo (tastiere) e Giampiero Artegiani (chitarra acustica) – sono stati aggiunti i nuovi Vito Ardito (voce), Ivo Mileto (basso) e Rino Amato (tastiere), è riuscita nell’impresa di dare una rinfrescata alle canzoni, senza però snaturarle. Anche l’idea di inserire tra un brano e l’altro delle mini introduzioni narrate dalla voce di Giampiero Artegiani (che nel DVD diventano immagini in bianco e nero) ha aumentato la suggestione. Anche se non ci sono stato, mi sento di poter dire che quella serata di fine aprile è stata un successo e bene ha fatto la Black Widow a immortalarla sul doppio supporto. Non solo passato però, i Semiramis in quella occasione hanno presentato l’inedito “La Fine non Esiste”, capace di rinverdire e rafforzare la legenda del gruppo, perché si tratta di un’ottima canzone in linea con la scarna produzione passata. Inoltre, non solo il CD ricopre per intero il contenuto del DVD, ma regala un’altra chicca “Mille Universi”, che conferma la ritrovata vena creativa. Non so se, all’indomani della prematura scomparsa di Zarrillo, questi due inediti rappresenteranno l’addio definitivo alle scene o le prime pietre su cui poggiare un nuovo album. Io mi auguro che la seconda ipotesi sia quella valida, ma intanto godiamoci questo live storico.
Voto: 8/10
g.f.cassatella

Contact
www.blackwidow.it
<<< indietro


   
Zippo
"Ode To Maximum (reissue)"
Nevrorea
"Diva"
Albert Marshall
"Speakeasy"
Enio Nicolini
"Live Heavy Sharing Vinile Release"
Silver P.
"Silver P."
AmorNero
"Self Titled"
Moonreich
"Fugue"
Gto
"Super"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild