Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Marygold
:: Marygold - One Light Year - (Andromeda Relix - 2017)
Anche se nati come tribute band dei Marillion quasi un quarto di secolo fa, i Marygold oggi hanno poco da spartire con la band di Fish. Anche l’etichetta di prog band che si portano appresso per me calza poco con l’offerta dei veronesi. Quanto contenuto in One Light Year è per me un concentrato di rock adulto, con grandi melodie, parti complesse e che sfocia anche nel progressive in “Spherax H2O” e “Lord Of Time” . Per me i punti di riferimento per comprendere questo disco restano i Genesis epoca Duke e gli americani Styx, Pavlov Dogs e Kansas. Al di là delle etichette, quello che conta è il buon gusto e la raffinatezza delle sette tracce contenute in questo successore di The Guns Of Marygold, album pubblicato nel 2005, sette brani che denotano una certa abilità nel creare strutture sì articolate, ma non eccessivamente cervellotiche. Le sonorità dei veneti, nonostante non siano per nulla banali, credo che possano essere apprezzate anche da chi il rock lo bazzica poco, ed è questa trasversalità il maggior pregio della band. Più controverso, invece, il capitolo voce di Guido Cavalleri (che ricopre anche il ruolo di flautista); sicuramente la sua timbrica particolare, quasi da crooner, caratterizza la proposta dei Marygold e la rende immediatamente riconoscibile, però non sempre si sposa al meglio con il tappeto musicale. Durante l’ascolto, più volte mi sono domandato se l’effetto mi piacesse o meno, cambiando parere di continuo. Ancor oggi, dopo diversi ascolti, non so esprimere un giudizio definitivo sull’ugola veneta. Tirando le somme, One Light Year è un lavoro che si attesta su livelli discreti e soprattutto mostra una band con una propria spiccata personalità.
Voto: 7/10
g.f.cassatella

Contact
www.facebook.com/marygoldprog
<<< indietro


   
Riot V
"Armor Of Light"
Svartanatt
"Svartanatt"
Magia Nera
"L’Ultima Danza Di Ophelia"
Semiramis
"Frazz Live"
Chromium Hawk Machine
"Annunaki"
Blue Dawn
"Edge Of Chaos"
Stormwolf
"Howling Wrath"
The Newlanders
"uno"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2017
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild