Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Kill Your Karma
:: Kill Your Karma - What Hides Behind The Sun - (High Voltage Records - 2017)
Nuova band italiana che si cimenta tra progressive e post metal, citando tra le influenze Mastodon, The Ocean, Tool e Opeth – sarà vero? Andiamo a scoprirlo! I Kill Your Karma arrivano dalle terre torinesi e si formano tra il 2010 e il 2011… dopo un’intensa attività live ed alcuni cambi di line-up, la band si stabilizza e completa il nuovo EP con una voce femminile che si destreggia tra voce pulita e growl! Ruins è il brano di apertura, iniziamo con un viaggio (quasi) acido, che mostra subito le qualità e le influenze citate (e non solo quelle), ove si evidenzia con prepotenza la voce di Stefania Durante. Through the Sand of Time è un ibrido tra elettronica e groove, ove è sempre la voce di Stefania a padroneggiare. Moon è una specie di ballad, dove la voce pulita di Stefania rende meglio rispetto agli altri brani! Segue Melting Universes, altro brano mid-tempo che riprende lo stile della sezione ritmica ed alcune atmosfere anche dai mai troppo lodati Aghora (senza growl) di Sean Malone & Co.! Infine troviamo What Hides Behind The Sun, l’omonima traccia… la prima parte del brano è più calma ed atmosferica, per poi sfociare nel melodic death metal della seconda parte. Purtroppo, non sempre la voce è in grado di reggere le atmosfere elettroniche, che a tratti ipnotizzano (come avviene nelle prime tracce) rispetto alla parte finale del disco… ciò non vuol dire disprezzare e/o sminuire il lavoro della giovane band torinese, anzi! Il mio è un invito a rivedere e migliorare in quelle parti: è solo un piccolo difetto che, se sanato, con il tempo renderà giustizia alla band. Belle le idee, buone le atmosfere, ma… lavorateci ancora e sarete davvero pronti al primo vero esordio – però, come aperitivo ci avete regalato un bel dischetto. Adesso, aspetto il grande passo!
Voto: 7/10
Giovanni Clemente

Contact
www.facebook.com/killyourkarma
www.reverbnation.com/killyourkarma
<<< indietro


   
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"
Avatarium
"Hurricanes And Halos"
Ecnephias
"The Sad Wonder of the Sun"
Antipathic
"Autonomous Mechanical Extermination"
Aurelio Follieri
"Overnight"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild